CLINIC DA STANDING OVATION

Dopo 9 ore formative e intense in ogni suo minuto, condite da lezioni specifiche di pratica e video analisi, è terminato alle ore 18:30 di sabato 30 giugno 2018 il clinic dedicato ai giovani portieri 2018 di Padova! Tutto si è svolto con la massima organizzazione e professionalità dettata da istruttori dove la passione e la loro preparazione è stata impeccabile e, fondamentale per il futsal di tutte le categorie! Alle ore 08:15 iniziava il check-in, dove venivano registrati i 30 “numeri 1”, arrivati in quel del Vertigo Sport Center di Padova da diverse località quali: Adria, Mestre, Nove, Crevalcore, Castello di Godego, Monticano, Castelfranco Veneto, Mareno di Piave, Verona,  Pordenone, San Biagio Monza, etc. etc. I 30 giovani goalkeeper venivano suddivisi in sei gruppi da sei portieri:

Gruppo A:

Baggio Fabio (Futsal Godego)

Cappetta Elia (Cosmos Nove)

Castagnini Mirco (Hellas Verona calcio a 11)

De Leva Francesco (Padova C5)

Regini Federico (Città di Mestre C5)

Ricco Lorenzo (San Biagio Monza C5)

Gruppo B:

Baldresca Mattia (Fenice C5)

Bertin Matteo (Padova C5)

Cella Riccardo (Monticano C5)

De Leva Marco (Padova C5)

Guida Matteo (San Biagio Monza C5)

Valedemi Daniele (San Biagio Monza C5)

Gruppo C:

Signorelli Daniele (Sporting Daniele)

Cavazzini Vittorio (San Biagio Monza C5)

De Berti Agata (Audace C5 Femminile)

Diana Fabio (Monticano C5)

Lovato Enrico (Hellas Verona calcio a 11)

Mingardo Emilio (Padova C5)

Gruppo D:

Barbieri Nicolò (Monticano C5)

Da Ros Christian (Mareno GialloBlu)

Feverati Daniele (Padova C5)

Riva Thomas (Pordenone C5)

Tommasi Francesco (Hellas Verona calcio a 11)

Zanellati Cesare  (Futsal adriese)

Gruppo E:

Pucci Janik (Città di Thiene C5)

Tarocco Oliver (San Biagio Monza C5)

Bonaldo Alex (Padova C5)

Caccavalle Stefano (Futsal Crevalcore)

Fior Alessandro (Futsal Giorgione)

Lunardi Enrico (Padova calcio a 11)

Questi cinque raggruppamenti erano diretti e gestiti dagli istruttori (preparatori portieri)  dell’A.I.P.P.F. (Associazione Italiana Preparatori Portieri Futsal):

Marco Di Matteo (l’ammiraglio del clinic) – Padova C5

Alberto Nogara (Sergente maggiore Hartman) – Real Futsal Arzignano

Riccardo Venturini (TheProf) – Villorba C5

Sebastiano Menapace (PerfectTrainer) – Città di Mestre

Riccardo Rossi (RR1) – Padova C5

Christian Di Leo (TheWall) – Padova

Gigio Disarò (YoungParade) – Padova

che dalla loro vantano anni e anni di corsi e specializzazione sul campo e nei vari clinic formativi nel territorio nazionale, su tutto quello che orbita attorno ad un portiere di Futsal (calcio a 5), un team formatosi negli anni con un affiatamento e professionalità di massima efficienza. L’entourage si è svolto in quattro sessioni di tecnica e tattica specifica del ruolo del portiere, da 90 minuti cadauna, alcuni temi trattati erano: croce iberica, visione periferica, recupero del pallone fuori area e sventare azione avversaria, con un intervallo alle 12:30 per la pausa pranzo dove tutti i ragazzi hanno potuto interagire tra loro allacciando amicizie attorno ai tavoli avvolti da un’atmosfera piacevole e costruttiva sotto vari aspetti. Nel frattempo Mattia Arisi Presidente del Calcio Padova C5 veniva ringraziato in pubblico per aver concesso l’utilizzo del Vertigo Sport Center di Padova allo staff dei Preparatori Portieri di Futsal che grazie alla sua disponibilità hanno potuto dar vita ad una manifestazioni senza precedenti in quel di Padova, lo stesso Presidente Arisi spendeva parole d’orgoglio e motivazioni verso queste giovani promesse del calcio 5 nazionale. Alle 14:30 tutti i partecipanti si sono spostati in un’aula per assistere alla video analisi specifica in ogni sua peculiarità nel ruolo dell’estremo difensore, alle 16:00 prendeva vita la parte finale del clinic sui quattro campi messi a disposizione per terminare la seconda parte della sessione di tecnica e tattica! Alle ore 18:15 c’è stato il classico “rompete le righe” dove tutti i portieri presenti hanno ricevuto una medaglia di partecipazione al primo clinic dei giovani portieri Padova 2018 oltre alla maglia dell’evento! Hanno aderito all’evento gli istruttori (preparatori portieri) di calcio a 5:

Crapanzano Gianni (FIGC)

Cano Andrea (preparatore portieri Padova calcio a 11)

Fiorin Daniele (Padova calcio a 11)

Aquaro Simone (P.P. Fenice C5)

Birolo Adamo (Futsal adriese)

Bullo Matteo (Hellas Verona calcio a 11)

Castiglioni Matthias (Hellas Verona calcio a 11)

Chimento Romano (Real Grisignano Femminile)

Coletto Fabio (P.P. Padova C5 Femminile)

Corsaro Giulio (Leonicena C5)

De Piccoli Luca (Monticano C5)

Derme Davide (Ciità di Mestre)

Di Leo Christian (PSN C5)

Diana Orfeo (Monticano C5)

Fiorot Giacom (Pordenone C5)

Lucchetta Martino (Pordenone c5)

Mastroeni Alessandro (Villorba C5)

Mazzon Alberto (Sporting Padova C5)

Salvadego Nicola (P.P. Vigoreal C5)

Bacco (P.P. Vigoreal C5)

Mocellin Marco (Cosmos Nove)

Pagliarulo Maria (San Biagio Monza C5)

Tarzariol Simone (P.P. Mareno GialloBlu)

Rubin Marco (FIGC)

Zanella Simona(FIGC)

Bonora Osvaldo (FIGC)

dove hanno potuto interagire direttamente con tutto lo staff dell’evento presente nelle varie sessioni, raccogliendo informazioni utili per il loro bagaglio istruttivo nel ramo, ricevendo risposte specifiche ed esaurienti che potranno liberatamene esportare nei vari parquet quando dovranno allenare e istruire i propri portieri! Da evidenziare che in tutto il tempo della manifestazione il Sig. Mario De Leva ha registrato in ogni dettaglio il clinic con l’utilizzo di telecamere, drone e macchine fotografiche dove ha raccolto immagini e sequenze che serviranno in futuro a tutto l’ambiente per migliorarsi e migliorare i propri allievi!

Chiudiamo riportando nero su bianco che questo clinic specifico per portieri senza retorica è stata un’esperienza al di sopra delle aspettative. Tutti i presenti hanno riscontrato una capillare organizzazione in tutti i minimi particolari, dalla competenza e professionalità degli istruttori (chapeau), all’interesse sistematico dimostrato da tutti i partecipanti, ma soprattutto la passione e la voglia di imparare di questi giovani ragazzi/e che sono stati encomiabili nel rimanere sempre attenti e propensi ad acquisire nozioni che potranno solo migliorarli nell’ambito del loro ruolo, oltre ad accrescere di autostima e personalità!

Standing ovation . . . dovuta!!! 

. . . buona vita a tutti!

Please follow and like us:
Vota
Condividimi:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial