Flavio Meggiorin: “Calcio Padova C5 una bella avventura per Meggel e NET”

Continua la conoscenza di chi ha sostenuto la causa biancoscudata durante l’ultima stagione; rimaniamo sempre ad Arzergrande spostandoci nelle sedi di Meggel e NET dove il Presidente Mattia Arisi ha consegnato due maglie a Flavio Meggiorin in segno di ringraziamento: “Il mio lavoro si divide tra Meggel e NET – le prime parole dell’imprenditore padovano –  due realtà se vogliamo complementari in quanto la prima è specializzata nel cablaggio e nella progettazione di quadri elettrici di comando, di controllo BT e di programmazione PLC, mentre la seconda , il cui acronimo significa New Eletric Technology, si occupa della progettazione, installazione e manutenzione di impianti elettrici sia civili che industriali. Io e la mia famiglia siamo partiti nel 1982 da un garage, ora abbiamo circa 30 dipendenti e puntiamo a crescere, magari incrementando i rapporti con l’estero dopo essere stati impegnati in progetti internazionali in Egitto, Russia e Svizzera”. 

Il discorso si sposta però ben presto sul Futsal, grande passione di Flavio (protagonista in passato anche in vesti dirigenziali) che segue con fervore il Padova in tutti i palazzetti nel quale è protagonista: “Faccio il possibile per essere sempre presente, mi piace stare vicino alla squadra ed avere una visione completa di come vanno le cose. Ovviamente mi limito a fare il tifoso, posso dare qualche consiglio se viene chiesto ma rimango al mio posto nel pieno rispetto dei ruoli. Dispiace per il campionato appena concluso, tuttavia sono fiducioso e già carico per il prossimo, il Calcio Padova C5 è rappresentato da un bel gruppo dirigenziale con il quale ho uno splendido rapporto, vedere il nome delle mie aziende accanto al biancoscudo è una soddisfazione enorme e la vivo come una bella avventura la quale mi consente di dare un contributo personale al mondo dello sport. Pensare che diversi ragazzi possano portare avanti la passione per il calcio a 5 grazie anche alla mia famiglia mi riempie di gioia”. 

Vota
Condividimi:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial