La corretta alimentazione del giovane sportivo, il racconto della chiusura del primo ciclo di incontri

Calcio Padova C5 è ormai sinonimo di formazione, dal campo si vuole passare infatti anche ad altri temi che siano utili a fornire fornire nuove conoscenze ad atleti e famiglie, consentendo loro di vivere al meglio l’avventura nella società biancoscuata e più in generale nel mondo dello sport.
Queste le parole di Cesare Camani, promotore degli incontri insieme alla dietista Francesca Da Re: ” È trascorso solo un mese dalla visita guidata a chiusura del primo ciclo di incontri dedicato alla corretta alimentazione del giovane sportivo, evento che ci ha permesso di conoscere molte realtà del nostro ricco territorio svolgendo incontri in aula e visite sul campo. Come ultima “lezione” abbiamo visitato i luoghi dove viene coltivato il grano antico Timilia nei pressi di Praglia  grazie alla passione e tenacia di Alberto Zambon, titolare dell’omonima Azienda Agricola e prezioso collaboratore in tutto il progetto. Siamo successivamente passati alla parte intermedia della filiera facendo vista al mastro mugnaio Stefano Zambon nel suo Molino degli Euganei di Baone, per giungere alla conclusione del tour proprio dove prende vita il prelibato pane Nero d’Abano presso il Naturalmente Vivo Pane-Bistro’ Caffetteria di Albignasego. In questo contesto siamo stati deliziati e sorpresi da Luca con la torta all’arancia ovviamente prodotta con la farina di Timilia, veramente da leccarsi i baffi!!! La fruttuosa mattinata non poteva infine terminare in modo migliore con il pranzo all’azienda Agricola Biologica San Nazzario a Vo’ Euganeo dove Marika e Sandro, noti per la loro cucina sostenibile, ci hanno letteralmente “presi per la gola” con prelibatezze eno-gastronomiche rigorosamente biologiche. Ringrazio tutti i nostri partner che ci hanno seguito con tanta passione, fortunatamente i nostri incontri con la corretta alimentazione del giovane sportivo non si fermeranno qui, siamo già al lavoro per preparare il seguito di un ciclo di appuntamenti che tanto successo ha riscontrato fra i nostri atleti e le loro famiglie, non mi resta che augurare a tutti buone vacanze”.
Condividimi:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial