This is a single blog caption

MARCO DI MATTEO: “STAFF DI GRANDE QUALITA’. AI RAGAZZI CHIEDO DI ONORARE LO SCUDO CHE PORTANO SUL PETTO”

Manca poco ormai al debutto di tutte le maggiori compagini del Settore Giovanile biancoscudato ed è giunto quindi il momento di tracciare un primo bilancio del lavoro estivo: “Sono contento delle rose costruite – attacca Di Matteo – ma lo sono ancor di più dei professionisti che hanno scelto di sposare il nostro progetto, persone di grande spessore tecnico e morale che rappresentano i profili ideali per la crescita dei nostri giovani”. Il Responsabile del Settore Giovanile (che riveste anche anche il ruolo di preparatore dei portieri) continua la disanima sulle squadre: “Il nostro obbiettivo è quello di formare calciatori, il Direttore Generale Paperini e mister Candeo stanno infatti dimostrando di credere molto nel vivaio quindi dobbiamo mettergli “nuovo materiale” a disposizione, gli scorsi anni dal punto di vista sportivo si sono raggiunti grandi risultati, ma ciò che rappresenta davvero una priorità per il sottoscritto e la società è la maturazione dei ragazzi per farli diventare appunto dei giocatori di calcio a 5 trasmettendo loro i valori sani e positivi dello sport, quali impegno, dedizione e aggregazione, a questo proposito ci tengo a sottolineare il successo che ha avuto il ritiro precampionato nelle Valli del Pasubio dove i nostri giovani hanno potuto passare dei giorni piacevoli tra allenamenti e momenti di divertimento. L’unica cosa comunque che mi farebbe piacere vedere sempre sarebbe l’attaccamento dei nostri atleti nei confronto del biancoscudo, non dimentichiamoci che rappresentiamo una società di quasi 110 anni che è un simbolo e un vanto per tutta la città, il tutto sempre dando il massimo in campo e travalicando il risultato finale il quale è un aspetto secondario rispetto agli obbiettivi formativi che ci si propone”.

Vota
Condividimi: