This is a single blog caption

P5 SPINEA-PADOVA, MISTER CANDEO: “IL PRIMO DI QUATTRO ESAMI DI MATURITA'”

Arriva con l’entusiasmo alle stelle il Calcio Padova C5 all’appuntamento contro il P5 dopo il pareggio ottenuto con la capolista A-Team ed il successo esterno nel derby di Trebaseleghe, il rischio però è quello di prendere sottogamba l’impegno visto che l’avversario viceversa sta vivendo un periodo decisamente negativo sotto il punto di vista dei risultati e sarà affamato di punti: “Effettivamente in passato in questo genere di partite abbiamo avuto un approccio sbagliato” – ammette l’allenatore biancoscudato Antonio Candeo – “per tale motivo mi attendo una prova gagliarda che confermi la nostra crescita, esattamente come è avvenuto la scorsa settimana dove siamo scesi in campo con il piglio giusto sopperendo all’emergenza che si era creata con l’assenza di Husaric e Ljubas, l’influenza di Paperini, gli acciacchi di Lucca e una forma fisica non ottimale di Rasula. Temevo inoltre che i ragazzi pagassero a livello mentale il fatto di essere arrivati ad un soffio dal battere l’ A-Team però hanno dimostrato di essere una squadra conscia delle proprie capacità e di saper rimanere concentrati per tutto il match, anche stasera mi aspetto che vengano messe in campo queste cose perchè a livello mentale è facile trovare gli stimoli contro le compagini di alta classifica, un pò meno con chi arriva da tre sconfitte consecutive”. La disamina del trainer biancoscudato continua poi sugli ultimi impegni del girone di andata che sulla carta sembrano più abbordabili rispetto ai precedenti: “Abbiamo davanti delle prove di maturità che ci faranno capire diverse cose sul nostro futuro, stiamo lavorando per eliminare i nostri difetti e a partire da Dolo dovremmo mettere in campo fame, determinazione e umiltà per continuare a macinare punti”. 

Vota
Condividimi: