This is a single blog caption

Padova-Verona, Carraro:”Ora serve continuità. La fascia?da padovano e tifoso del Padova è un grande orgoglio”

Smaltita l’euforia per la vittoria all’ esordio i biancoscudati sono tornati al lavoro per preparare la prossima gara casalinga (venerdì alle 21.30 al “PalaGozzano”) che li vedrà opposti al Verona Calcio a 5. Ci presenta la gara nientemeno che Luca Carraro:”Dal punto di vista del morale la vittoria di Schio è stata molto importante, arrivavamo da un mese molto intenso e i tre punti ci consentono di proseguire con entusiasmo ben sapendo che sarà un percorso lungo, il mister inoltre ha portato un nuovo concetto di gioco rispetto al passato sia in fase offensiva che difensiva, credo ci serva ancora un po’ per raggiungere una buona sincronia di squadra ma siamo sulla buona strada”.

Guardando avanti temporalmente vengono espressi anche dei giudizi sugli obbiettivi stagionali: ”Ogni anno dalla nascita del Calcio Padova C5 abbiamo fatto sempre qualcosa in più, nella scorsa stagione siamo giunti sino alle semifinali di coppa e di play-off, speriamo che questo trend di miglioramento continui”. Quando gli si chiede poi quale giovane l’abbia colpito di più, il capitano non si sbilancia mettendo al primo posto sempre e comunque il gruppo: “Non mi sento di fare un nome, tutti dispongono di ottime qualità, l’importante è che abbiano ben presente che under ed over partono tutti dallo stesso piano e negli allenamenti devono essere bravi a mettere in difficoltà il mister nello scegliere chi schierare il venerdì sera”. Il senatore biancoscudato conclude la chiaccherata parlandoci di cosa si prova ad indossare la fascia: “Da padovano e tifoso del Padova da sempre rivestire questo ruolo è motivo di grande orgoglio, d’altra parte ci sono diversi oneri da portare avanti, tra cui il più importante è quello di trasmettere ai più giovani la responsabilità di vestire una maglia così storica e gloriosa”.

Vota
Condividimi: