PADOVA-VERONA, MISTER CANDEO: “FINAL EIGHT UNA BELLA VETRINA”

Attesa per l’esordio di domani sera per il Padova nella Final Eight di Coppa Italia che vedrà i biancoscudati affrontare il Verona, superato in campionato con un 1-0 casalingo. Mister Candeo è curioso di vedere come affronteranno la competizione i suoi ragazzi dopo aver concluso l’anno in testa alla classifica: “La Final Eight è una bella vetrina nel senso che capiremo che approccio avrà il Padova nelle partite secche che potrebbero risultare determinati nel girone di ritorno in considerazione di una classifica molto corta. Questo torneo comunque risulta molto difficile in quanto le squadre più lontane dal vertice saranno spinte a dare qualcosa in più, noi dovremmo essere equilibrati in quanto manca tanto alla fine del campionato e in quello ci saranno bisogno di tante energie fisiche e mentali, in ogni caso non significa che snobberemo la Coppa Italia”. Il trainer biancoscudato ci tiene molto all’ equilibrio a prescindere dai risultati, tanto che ha sottolineato spesso questo termine: “E’ la dote migliore della mia squadra, siamo stati tranquilli nelle vittorie come nelle sconfitte superando anche ostacoli provenienti da circostanze non dipendenti da noi come alcuni infortuni o la partenza di giocatori importanti, l’ A-Team sembrava fare un campionato a parte ma l’ abbiamo prima avvicinata e poi raggiunta, tra l’altro proprio nel momento di maggiore difficoltà dove i ragazzi hanno fatto quadrato tra di loro. Onestamente non mi aspettavo di essere davanti a tutti a questo punto della stagione, in estate si era cambiato molto e strutturare un’organizzazione di gioco in poco tempo era difficile, quindi grande merito va all’applicazione dei giocatori e per loro posso elargire solamente elogi, ora però in questo 2019 mi aspetto maturità”.

Vota
Condividimi:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial