Under 17, fine della corsa in Coppa ma esperienza positiva

Purtroppo non è riuscita l’impresa all’Under 17 di approdare ai Quarti di Finale della Coppa Veneto nonostante il doppio risultato a disposizione. I padroni di casa dello Sporting Altamarca si sono dimostrati infatti di caratura superiore ed hanno saputo approfittare appieno del primo tempo opaco dei biancoscudati.

Il Padova arriva all’appuntamento di Possagno in formazione rimaneggiata viste le assenze di Noviello e Montin, condizione che ha sembrato influire inizialmente nella testa dei ragazzi i quali forse hanno patito il fatto di non essere a ranghi completi come contro il Futsal Villorba, e nei primi 20 minuti subisce la verve degli avversari che ipotecano il passaggio del turno con un parziale di 5-2. Nell’intervallo i ragazzi di Facchinelli ricaricano le pile e scendono in campo con ben altra convinzione dimenticando in un sol colpo le disattenzioni e le incertezze commesse in precedenza: alla fine saranno ben 3 i legni colpiti (1 sugli sviluppi di un tiro libero) dai padovani, a cui si aggiungeranno diverse occasioni pericolose e una rete che sancirà il 7-3 definitivo.

Dopo l’incontro l’allenatore biancoscudato si è dimostrato ovviamente felice per la prova sfoderata nel secondo tempo (un aspetto che deve far comprendere ai giocatori le potenzialità che posseggono) ed ha rimarcato l’ottima partita di Amouzegar, a parere di molti il miglior biancoscudato in campo sabato pomeriggio.

Condividimi:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial